Musica

Jazz e non solo

Le radici di una sorprendente sintesi multiculturale

9 pallini blu come logo della libreria

Corso di musica

videocamera blu con piedistallo

Videolezioni registrate

campanella blu

Dal 15 aprile 2021

corso-jazz-2021
razzo blu
Dal 15 aprile 2021
videocamera blu con piedistallo
Videolezioni registrate
elementi impilati blu
5 lezioni

Senza tessera

90

Con tessera

80

Un quadrato su 4 blu
Sconto Tessera Fedeltà 10€ per persona

Docenti

Gianni Cornara

Il corso

Il Jazz, si potrebbe dire, è la musica americana per eccellenza! Sì, un intreccio di influenze reciproche con altre musiche, frutto di collegamenti e contaminazioni imprevedibili. E proprio dall’integrazione delle diverse componenti culturali di quel “melting pot” che furono, e sono tuttora, gli USA nasce una musica “diversa”, che solo in un ambiente ricco di contraddizioni poteva trovare terreno fertile per uno sviluppo impetuoso, caratterizzato da contrasti forti ma anche da insospettabili convergenze.
Ma il Jazz è soprattutto, ancor oggi, un fenomeno vivo, che non rompe ma anzi arricchisce continuamente i legami con quelle culture da cui trae origine ed alimento. Proprio per questo il nostro percorso non potrà che essere intessuto di ascolti comparati, in un continuo stimolo all’approfondimento di musiche accuratamente scelte per il piacere di lasciarsi affascinare.

CALENDARIO DELLE LEZIONI

1) Dalle origini alla Grande Depressione, la musica europea e le musiche degli (ex) schiavi. La Prima Guerra Mondiale e l’espansione da New Orleans al Nord e a Ovest.

2) L’era dello Swing, l’evoluzione degli anni ‘30: il Musical, il cinema e la Seconda Guerra Mondiale.

3) La protesta dei neri e il BeBop, la nascita del Cool. Un poco di teoria: il suono, le note, le musiche “diverse”.

4) Il Jazz Modale e le altre musiche modali.

5) Il jazz contemporaneo e la musica contemporanea; scambi di ruoli.

PRIMA LEZIONE GRATUITA E APERTA AL PUBBLICA (previa prenotazione obbligatoria)