Arte e musica

La musica nel cinema

Molto più di un semplice sottofondo

9 pallini blu come logo della libreria

Corso di musica

cloud download blu

Videolezioni nella tua casella di posta elettronica

campanella blu

Ogni mercoledì dal 27 maggio

Locandina corso La musica nel cinema
razzo blu
Dal 27 maggio
cloud download blu
Videolezioni scaricabili
elementi impilati blu
4 lezioni
4 quadrati blu
60 €
70 € senza tessera

Docenti

Angela Forin

Il corso

Alcune sequenze della storia del cinema sono memorabili: il valzer di Strauss ballato dalle navicelle in “2001: Odissea nello spazio”, l’attacco degli elicotteri di “Apocalypse Now” sulle note de La cavalcata delle Valchirie di Wagner, fino alla Marcia Imperiale in “Star Wars” o all’urlo del coyote ne “Il buono, il brutto, il cattivo”.

La musica è un potente mezzo di comunicazione che alle volte supera la parola e se abbinata alle immagini può creare un’esplosione di emozioni che hanno una grandissima capacità di imprimersi nella memoria. Nella storia del cinema la musica non è quasi mai solo un commento musicale, ma è un vero e proprio valore aggiunto alla scena. L’uso di una particolare musica abbinata ad un’immagine racconta più di quello che l’occhio ci suggerisce. Può essere di rinforzo alle emozioni, di contrasto a ciò che accade sullo schermo o presagio di ciò che sta per avvenire, con un sorprendente effetto di potenziamento delle suggestioni trasmesse dalla pellicola.

Proponendo alcune sequenze di film accompagnati da colonne sonore particolarmente significative, il corso offrirà una panoramica sull’importanza della musica in cinematografia e l’uso sapiente che alcuni registi ne hanno saputo fare.