Musica

Che cos’è la musica?

Da Bach a Händel, dalla Salisburgo di Mozart alla Berlino di David Bowie

9 pallini blu come logo della libreria

Corso di musica

videocamera blu con piedistallo

Videolezioni registrate

campanella blu

Ogni mercoledì, dal 20 gennaio 2021

Corso di musica
razzo blu
Dal 20 gennaio 2021
videocamera blu con piedistallo
Videolezioni registrate
elementi impilati blu
5 lezioni

Prezzi e iscrizione

In presenza

90

On-line

80

Un quadrato su 4 blu
Sconto Tessera Fedeltà 10€ per persona

Docenti

Angela Forin

Il corso

Che cos’è la musica? Una semplice domanda e il punto di partenza di un percorso di cinque incontri dedicati alla Musica, l’arte forse oggi più diffusa al mondo e paradossalmente la meno conosciuta. Si partirà dalla scoperta di cosa può fare la musica, anche al di fuori dei contesti in cui siamo abituati a collocarla come la scienza, la geometria e la psicologia. Si indagherà il modo con cui da ascoltatori ci approcciamo alla musica, come è cambiato nel tempo e come ha condizionato la storia, per passare alla dimensione del musicista e del creare musica.
Parlare di Musica è parlare della società di oggi, del suo rapporto imprescindibile con il pubblico e della loro evoluzione nella storia: perché alcune opere sono diventate dei classici immortali? Parlare di Musica è parlare di arte, di comunicazione, di evoluzione, rivoluzione, pensiero, progresso e scoperta. Parlare di Musica può anche far viaggiare: oggi il “turismo musicale” è un nuovo tipo di domanda turistica, potenziale e prezioso volano per l’economia. Che cos’è la Musica? È un mondo che va scoperto cercando con curiosità di ascoltare, osservare, imparare.

CALENDARIO DELLE LEZIONI
1. Musica, scienza e percezione: da Pitagora a Bach fino a “Fantasia” di Walt Disney
2. Che tipo di ascoltatore sei? L’evoluzione dell’ascolto da Mozart a Spotify
3. Il “Messiah” di Händel e lo standard Jazz: come nasce un genio e si forma il repertorio
4. Paganini non ripete: l’interazione tra artista e pubblico
5. Il turismo musicale. La musica fa viaggiare: da Salisburgo con Mozart a Berlino con David Bowie

Nel caso di un mutamento dell’attuale situazione sanitaria, il corso in aula sarà comunque garantito in modalità online.