Il nostro territorio

A piedi sul Montello e pranzo in agriturismo

Tra boschi e doline, grotte e osservatori

segnaposto mappa rosso

Montello

Campanella rossa

20 settembre 2020

orologio rosso quadro vuoto

Alle 10:30

Mezzo cerchio sinistro rosso

giornata intera

Montello

50 euro

55 euro senza tessera

Con:

Pamela Rech

Cosa vedremo…

Il Montello, con la sua caratteristica forma a guscio di tartaruga, è un luogo davvero affascinante per gli amanti della natura. Con i suoi boschi di acacie, le sue doline e le grotte carsiche, le sorgenti e la vicinanza al fiume Piave, la magnifica vista sulle Prealpi trevigiane, è il posto ideale per concedersi una rilassante passeggiata tra boschi e colline.

Il nostro itinerario partirà dal Santuario di Santa Maria della Vittoria, il punto più alto del Montello, per poi percorrere i sentieri della Val dell’Acqua, tra robinie, faggi e castagni.
Visiteremo l’osservatorio del re, da dove Vittorio Emanuele III controllava il passaggio delle truppe sul Piave nel 1918, per poi far ritorno al punto di partenza e dirigerci verso un agriturismo dove conoscere da vicino i prodotti locali e godersi un rigenerante pranzo tra le vigne.

Ritrovo:

Chiesa parrocchiale di Santa Maria della Vittoria, via della Vittoria 19, Volpago del Montello.

Costo:

La quota comprende: guida lungo tutto il percorso, pranzo in agriturismo, assicurazione medica. La quota non comprende: trasporto fino al luogo di ritrovo (eventuale transfer privato su richiesta).

La quota non comprende: trasporto fino al luogo di ritrovo (eventuale transfer privato su richiesta).